Interreg Gate - Logo

Val Venosta

Glorenza
Piccola perla della Val Venosta è Glorenza (907 m s.l.m.), con i suoi 850 abitanti è la più piccola città europea. Glorenza, negli anni 1291 - 1294 ottenne infatti dal principe regnante del Tirolo Mainardo II il privilegio di "civitas"(città). Della città di Glorenza fu molto importante in quanto piazza principale per il commercio del sale proveniente da Innsbruck verso la Lombardia. 
Ebbe un periodo di fiorente prosperità fino al 1499, quando fu completamente distrutta dagli Engadinesi. Subito ricostruita, mantiene ancora oggi pressoché intatta la sua architettura medievale: sette torri, tre porte e un'imponente cinta muraria. I turisti rimarranno affascinati da questo antico e pittoresco borgo.
Di particolare interesse è la porta Münster, i portici del XIII secolo (più bassi e angusti al confronto con quelli delle maggiori città del Tirolo, con pilastri massicci e arcate di impronta più rustica che urbana), le vestigia del XII, le case patrizie del Cinquecento e la Parrocchiale di San Pancrazio, eretta a fine '400 all'esterno delle mura.
Dalla cittadina di Glorenza è possibile inoltre fare belle gite e passeggiate pianeggianti circondati dai vasti prati che caratterizzano quest'area della Val Venosta.

Ti potrebbe interessare anche