Cookie Consent by Privacy Policies website

Sentiero circolare Tru Vistles

Informazioni
Località:

San Vigilio di Marebbe

Lunghezza:

3,5 km

Dislivello:

0 m

Periodo:

• da Maggio a metà Settembre


Livello di accessibilità: Condizionata
Scopri la posizione sulla mappa
Questo percorso circolare è adatto alle famiglie e combina i temi della cultura, della natura e della tradizione con numerosi giochi e pannelli informativi, è adatto anche ai passeggini grazie alla sua larghezza e alla pavimentazione regolare, anche se l'ultimo tratto è caratterizzato da una salita piuttosto ripida che dal fondovalle del rio Gadera (Gran Ega) riporta al paese.

Dati principali
Lunghezza: 3,5 km
Tempo di percorrenza: 1,5 ore
Dislivello: 65 m

Raggiungibilità

Dall’uscita Bressanone nord/Val Pusteria dell’autostrada A22 proseguire sulla statale della Val Pusteria in direzione Brunico fino a poco prima di St. Lorenzo, svoltare a destra per la Val Badia e continuare fino a San Martino in Badia, dove si parcheggia in centro vicino all'ufficio turistico (1 posto auto riservato nella piazzetta antistante l'ingresso del municipio) in Strada Tor 25 (accesso dalla scuola elementare "Scolina").

Descrizione

Partendo dall'ufficio turistico ("Tourist Info") o dal municipio (in questo caso si attraversa la strada provinciale 29 sulle strisce pedonali) si raggiunge la fermata dell'autobus locale (non accessibile), dove si svolta a sinistra sul marciapiede che costeggia il muro di cinta del cimitero (pendenza trasversale del 18% in un tratto) scendendo fino alla chiesa parrocchiale (strada asfaltata tra il supermercato Despar e il ristorante Osti Nicl con pendenza del 15%):
la chiesa parrocchiale gotica di San Martino in Badia è dedicata ai due santi Giovanni Battista e Martino ed è accessibile senza barriere. All'interno sono conservate alcune statue di Dominikus Moling, scultore della Val Badia del periodo barocco. L'altare, invece, è stato realizzato dall'artista Promberger e il dipinto dietro l'altare è dell'artista Mellauner.
Di fronte alla porta della chiesa, si segue la Strada Stufles 1-12 con l'indicazione "Tru Vistles" e procedendo in leggera salita su un piccolo colle (pendenza 8%) si raggiunge un vicino maso, dietro il quale il sentiero scende nel bosco con una pendenza piuttosto ripida del 25-30% per circa 50 metri.
L'ombreggiato sentiero, con fondo in ghiaia e solchi longitudinali, conduce ora lungo il variegato confine forestale del versante montano e regala spesso una splendida vista sui prati e sui boschi che circondano San Martino in Badia. Con una pendenza inizialmente uniforme, il sentiero scende sensibilmente in due punti per circa 50 metri (pendenza 25% e 20%) arrivando infine alle installazioni artistiche presso una curva a S della strada asfaltata Strada Mirì su cui si prosegue in discesa (pendenza dell'8%) per 200 metri, fino al campo sportivo "Pradel", dove è presente un piccolo parco giochi per bambini. Dopo circa 150 metri di strada raggiungiamo un viadotto stradale sul rio Gadera (Gran Ega), sotto al quale passiamo per iniziare la seconda parte della nostra escursione (15 metri con pendenza del 25%).
A fondovalle il sentiero forestale si snoda dapprima pianeggiante attraverso il bosco, passando per alcune installazioni per il fitness e pannelli didattici, fino a un laghetto recintato per la pesca e al modello interattivo in legno di un mulino ad acqua. Il sentiero poi sale dolcemente (pendenza dell'8%) costeggiando il ruscello, fino ad incontrare un bivio sulla destra, da qui inizia la ripida salita che riporta al paese (circa 200 + altri 200 metri con pendenza del 15-22%, pavimentazione in parte in cemento grezzo).
Infine, in cima alla soleggiata collina, raggiungiamo le prime case (casa di riposo Ciasa de Palza) e il grande parco giochi di San Martino in Strada Pinis. Ora si prosegue sul marciapiede fino a tornare al punto di partenza nel centro di San Martino in Badia.

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
Anziani e famiglie con passeggini
Fondo stradale:
Strada forestale con fondo in ghiaia, sentiero forestale sconnesso, brevi tratti su asfalto
Bar/Ristoranti:
Osti Nicl
Gasthof Dasser
Bar Cafe Val
Mezzi pubblici:
Linea 460
WC accessibili:
Nessun bagno accessibile alle persone con disabilità
Sole/Ombra:
Soleggiato, con tratti d'ombra nel bosco
Torna alle passeggiate di Plan de Corones